Home page Biospazio.it Informazioni Links Iscriviti Test Argomenti
 Libro 
 

La Dieta Top Energy

Anche come Ebook

 

 Facebook 
 
 

 Test 
 
 

 Annunci Google 
 
 

 Iscriviti 
 

Sei interessato alle medicine complementari? Iscriviti al sito per ricevere la newsletter.

 

 Menu 
 
· Home
· Argomenti
· Test
· Iscriviti
· Links
· Info
 



 
Alimentazione I cibi dei fast food

Versione stampabile Segnala ad un amico

Brutte nuove per i cibi spazzatura

Sulla rivista scientifica New Scientist è recentemente apparso il risultato di un’indagine che fa luce sulla dipendenza da fast food.
Hamburger, patatine e bibite gassate determinerebbero dei cambiamenti ormonali tali da impedire un controllo dell’appetito.
Un pasto ricco di calorie e grassi, capace – da solo – di soddisfare la richiesta calorica per tutta la giornata, compromette definitivamente la reazione da parte dell’organismo a due ormoni, la “leptina” (responsabile della sensazione di sazietà e del controllo del peso) e la “galantina” (che stimola il desiderio di mangiare).
La ricerca – che ha coinvolto in questa prima fase le cavie da laboratorio - dimostra che, quanto più aumenta la quantità di grasso tanto meno il cervello riesce a riconoscere i segnali inviati dai due ormoni ed a regolare l’appetito.

”I risultati, nuovi e potenzialmente dirompenti delle ricerche sugli effetti biologici del fast food, fanno pensare che l'ingordigia degli obesi non sia dovuta semplicemente alla mancanza di autocontrollo" ha spiegato Michael Shwatz della Washington University di Seattle, concludendo che la ricerca si porrà in seguito l’obiettivo di dimostrare l’eventuale nesso tra le alterazioni ormonali e una vera e propria dipendenza.


 
 
 Login 
 
 Nickname
 Password
 Ricordati di me


Non hai ancora un account?
REGISTRATI GRATIS.
Come utente registrato potrai sfruttare tutti i servizi offerti.
 

 Link Correlati 
 
 

© Copyright by Biospazio.it - Site by SCC online