Home page Biospazio.it Informazioni Links Iscriviti Test Argomenti
 Libro 
 

La Dieta Top Energy

Anche come Ebook

 

 Facebook 
 
 

 Test 
 
 

 Annunci Google 
 
 

 Iscriviti 
 

Sei interessato alle medicine complementari? Iscriviti al sito per ricevere la newsletter.

 

 Menu 
 
· Home
· Argomenti
· Test
· Iscriviti
· Links
· Info
 



 
Fisiologia Prevenire l'Alzheimer con l'acido folico

Versione stampabile Segnala ad un amico

i cibi ricchi di acido folico favoriscono la prevenzione delle malattie neurodegenerative.

Alcuni medici del National Institute of Aging statunitense hanno mostrato che l'acido folico potrebbe svolgere un ruolo importante nella prevenzione del morbo di Alzheimer e di altre malattie neurodegenerative.

Lo studio ha preso in considerazione il fatto che le persone, con alti livelli di omocisteina nel sangue, sviluppavano una degenerazione delle cellule nervose responsabili della memoria e dell'apprendimento molto accentuata.

L'idea è che sia proprio l'omocisteina a danneggiare il DNA dei neuroni dell'ippocampo (una regione del cervello fondamentale per la memoria), scatenando, in seguito, la comparsa del morbo di Alzheimer.

L'acido folico, al contrario, aiuta a riparare i danni genetici dei neuroni.

Infatti, le persone che hanno il morbo normalmente presentano anche bassi livelli di acido folico nel sangue.

L'acido folico si trova in abbondanza nell'insalata, negli spinacetti crudi, negli agrumi e nei fagioli.

Fin dal 1998, negli Stati Uniti la Food and Drug Administration ha imposto l'aggiunta di questa vitamina alla farina, ai cereali, alla pasta e al riso.

(LeScienze-mar 2002)

Ricordiamo che i cereali raffinati fanno consumare grandi quantità di vitamine del gruppo B.


 
 
 Login 
 
 Nickname
 Password
 Ricordati di me


Non hai ancora un account?
REGISTRATI GRATIS.
Come utente registrato potrai sfruttare tutti i servizi offerti.
 

 Link Correlati 
 
· Per saperne di più su Fisiologia
· Ultime news


Articolo più letto su Fisiologia:
Come curare la Candida?

 

© Copyright by Biospazio.it - Site by SCC online