Home page Biospazio.it Informazioni Links Iscriviti Test Argomenti
 Libro 
 

La Dieta Top Energy

Anche come Ebook

 

 Facebook 
 
 

 Test 
 
 

 Annunci Google 
 
 

 Iscriviti 
 

Sei interessato alle medicine complementari? Iscriviti al sito per ricevere la newsletter.

 

 Menu 
 
· Home
· Argomenti
· Test
· Iscriviti
· Links
· Info
 



 
Alimentazione Caffè e problemi di insonnia

Versione stampabile Segnala ad un amico

Il caffè disturba il ciclo della melatonina.
E' stato recentemente dimostrato da un gruppo di ricercatori israeliani che la caffeina, oltre a essere uno stimolante, interferisce con il ciclo di produzione della melatonina, arrivando addirittura a dimezzarne la quantità prodotta dal cervello.

Ecco spiegato perchè l'assunzione di caffè nel pomeriggio può portare a trascorrere una notte insonne. Infatti i livelli di melatonina, l'ormone che sovraintende al ciclo sonno/veglia, iniziano ad aumentare verso sera, per raggiungere il picco tra le 2 e le 4 del mattino.

Quindi se beviamo il caffè nel tardo pomeriggio o in serato, andiamo ad interromperne il flusso ed ecco compromessa una notte di riposo.

Se avete problemi di sonno, ma non volete rinunciare al caffè, provate a sostituire quello tradizionale con una tazza di caffè d'orzo, che non contiene caffeina e possiede comunque un gusto gradevole. (Benefit-dicembre 2002)


 
 
 Login 
 
 Nickname
 Password
 Ricordati di me


Non hai ancora un account?
REGISTRATI GRATIS.
Come utente registrato potrai sfruttare tutti i servizi offerti.
 

 Link Correlati 
 
 

© Copyright by Biospazio.it - Site by SCC online