Home page Biospazio.it Informazioni Links Iscriviti Test Argomenti
 Libro 
 

La Dieta Top Energy

Anche come Ebook

 

 Facebook 
 
 

 Test 
 
 

 Annunci Google 
 
 

 Iscriviti 
 

Sei interessato alle medicine complementari? Iscriviti al sito per ricevere la newsletter.

 

 Menu 
 
· Home
· Argomenti
· Test
· Iscriviti
· Links
· Info
 



 
Esercizio fisico Attenzione ai colpi di calore

Versione stampabile Segnala ad un amico

L'esercizio fisico d'estate può essere pericoloso.
-
2013

LM&SDP
Inutile dire che buttarsi di colpo a praticare sport o giochi durante il periodo di vacanza, specie se durante tutto l’anno non si è fatto molto movimento, è pericoloso per la salute cardiovascolare: il rischio è infatti di essere vittime di un infarto o altro evento cardiaco o coronarico.

Tuttavia, oltre all’eccessivo e improvviso movimento, a fare la sua parte nell’attentare alla salute c’è il calore. Il caldo se infatti è nemico della circolazione, lo è anche per l’organismo in generale.
Uno dei principali rischi che si corre quando ci si metta a fare sport o giocare durante le giornate estive è il cosiddetto colpo di calore, che può cogliere chiunque e che, una volta sperimentato, ci mette a rischio per sempre.

«Non tutti i casi di colpo di calore sono fatali, ma alcuni casi lo sono – spiega Stacey Snelling, associate dean dell’American University’s School of Education, Teaching and Health, in un comunicato stampa dell’università – Una volta poi che avete sperimentato il colpo di calore è necessario essere ancora più attenti: si è infatti diventati più sensibili a esso, perché si è rovinato l’ipotalamo, la parte del cervello che regola la temperatura corporea».

Per evitare brutte sorprese a chi è intenzionato fare sport, esercizi, giochi durante le giornate estive, Snelling offre i suoi consigli.
Anzitutto è bene praticare queste attività durante i momenti più freschi della giornata.
«Molti ritengono che sia la sera il momento più fresco della giornata – sottolinea Snelling – ma in realtà è la mattina presto appena prima che sorga il Sole. Se proprio il vostro programma non prevede un allenamento di mattina presto, attendete almeno le ore 17.00».

Altro consiglio è quello di scegliere il giusto tipo di abbigliamento.
«La scelta dell’abbigliamento è importante – spiega ancora Snelling – Indossare colori chiari in quanto riflettono la luce, e capi in materiale traspirante, non di cotone, che assorbono il sudore e diventano pesanti quando sono saturi. Inoltre, indossare il meno vestiti possibile».

E poi ancora facilitare l’adattamento dell’organismo all’attività estiva all’aperto – come detto, evitare di buttarsi di colpo in attività fisiche.
«L’acclimatazione è quel processo per cui il nostro corpo gradualmente si adegua al calore – fa notare Stacey Snelling – Andateci piano durante le prime due settimane, aumentando gradualmente l’intensità del vostro allenamento, ma ascoltate sempre il vostro corpo. Se si iniziate a sentirvi male o provate vertigini, fermatevi immediatamente: riposatevi, rinfrescatevi e idratatevi».

Essere sempre idratati, poi, è di vitale importanza. La disidratazione può essere infatti molto pericolosa.
«Bere molta acqua mentre si è attivi. Ma è anche importante pesarsi prima di fare esercizio all’aperto, e poi di nuovo dopo che si ha finito – sottolinea Snelling – Bere acqua a sufficienza per sostituire l’acqua che si è persa durante l’attività: bere 1 litro di acqua per ogni chilo perso».

Esponendosi al Sole è molto importante proteggersi. Specie se l’attività è praticata con abiti succinti o in costume da bagno. Anche in questo caso, esistono prodotti specifici per chi fa sport.
«Numerose marche producono creme studiate appositamente per proteggere dalla luce solare e che resistono al sudore, e non colano negli occhi. Se avete i capelli lunghi, teneteli su in modo che il sudore sul collo possa meglio evaporare e mantenere la pelle fresca».

Ecco quindi come seguendo alcuni piccoli accorgimenti si possa stare più tranquilli se si è deciso di fare un po’ di sport o giocare all’aperto durante l’estate.

http://www.lastampa.it/2013/07/02/scienza/benessere/lifestyle/gli-improvvisati-del-fitness-estivo-rischiano-seriamente-la-salute-F2dyn1NIN2PTBp3EIkni9N/pagina.html


 
 
 Login 
 
 Nickname
 Password
 Ricordati di me


Non hai ancora un account?
REGISTRATI GRATIS.
Come utente registrato potrai sfruttare tutti i servizi offerti.
 

 Link Correlati 
 
· Per saperne di più su Esercizio fisico
· Ultime news


Articolo più letto su Esercizio fisico:
Camminare per dimagrire

 

© Copyright by Biospazio.it - Site by SCC online