Home page Biospazio.it Informazioni Links Iscriviti Test Argomenti
 Libro 
 

La Dieta Top Energy

Anche come Ebook

 

 Facebook 
 
 

 Test 
 
 

 Annunci Google 
 
 

 Iscriviti 
 

Sei interessato alle medicine complementari? Iscriviti al sito per ricevere la newsletter.

 

 Menu 
 
· Home
· Argomenti
· Test
· Iscriviti
· Links
· Info
 



 
Alimentazione Gli yogurt anticolesterolo non curano

Versione stampabile Segnala ad un amico

Secondo l’Antitrust, gli spot di due famose bevande che sostengono di poter risolvere il colesterolo alto sono scorretti e ingannevoli


Il bombardamento continuo su tutti i mass media – sotto forma di spot martellanti e testimonial illustri – le hanno rese celebri e richiestissime. Ma le bevande “simil yogurt” (già, perché veri yogurt non sono) che sostengono di curare l’ipercolesterolemia – il problema di un livello troppo alto di colesterolo nel sangue – in realtà non lo fanno. Non fanno male alla salute, questo è certo. Ma non eliminano il disturbo. E proprio per questo l’Antitrust ha deciso di sanzionare “per pratiche commerciali scorrette” Danacol (250 mila euro) e Pro-activ (100 mila euro), prodotti rispettivamente da Danone e Unilever. In particolare, l'Authority contesta alle due aziende non tanto l’efficacia dei propri prodotti – effettivamente alimenti addizionati di fitosteroli, utili nel ridurre i livelli del colesterolo – ma piuttosto il fatto che abbiano voluto indurre il consumatore a usare le bevande come un sistema risolutivo nella lotta al colesterolo. E ancora. l’Antitrust ritiene che sia fuorviante collegare la soluzione di un problema serio come il colesterolo, con i rischi cardiovascolari che comporta, al ricorso ad un prodotto alimentare la cui efficacia è “limitata e parziale” (caratteristiche non ben evidenziate nella campagna pubblicitaria).
Resta il fatto che spesso la multa richiesta non è un deterrente valido per chi fa pubblicità ingannevole: per le aziende, insomma, versare una somma come quella comminata a Danone e Unilever può rappresentare un male sopportabile rispetto all'impatto esercitato dalla campagna “galeotta”.

staibene.it


 
 
 Login 
 
 Nickname
 Password
 Ricordati di me


Non hai ancora un account?
REGISTRATI GRATIS.
Come utente registrato potrai sfruttare tutti i servizi offerti.
 

 Link Correlati 
 
 

© Copyright by Biospazio.it - Site by SCC online