Home page Biospazio.it Informazioni Links Iscriviti Test Argomenti
 Libro 
 

La Dieta Top Energy

Anche come Ebook

 

 Facebook 
 
 

 Test 
 
 

 Annunci Google 
 
 

 Iscriviti 
 

Sei interessato alle medicine complementari? Iscriviti al sito per ricevere la newsletter.

 

 Menu 
 
· Home
· Argomenti
· Test
· Iscriviti
· Links
· Info
 



 
Alimentazione Soia e fertilità

Versione stampabile Segnala ad un amico

Diminuisce gli spermatozoi
Una nuova ricerca sull 'alimentazione nei paesi occidentali rivela che la passione dei cittadini britannici per i pasti già preparati (disidratati, surgelati, ecc.) pieni di soia "invisibile" è una delle cause della diminuzione del numero degli spermatozoi, quindi fonte di problemi di fertilità.

Sono coinvolti anche molti cibi considerati "salutari" come ad esempio il latte di soia o lo jogurt di soia.

Un gruppo di ricerca condotto da Sheena Lewis, professore di medicina riproduttiva alla Queen's University di Belfast, ha condotto alcuni studi che collegano il consumo di soia con una ridotta fertilità maschile. Gli scienziati ritengono che i composti della soia imitino l'estrogeno, l'ormone femminile.

La ricerca, rivelata da un'indagine sull'industria della soia, che raggiunge profitti multimiliardari a livello mondiale, è stata pubblicata sulla rivista Observer Food Monthly. Rivela che la soia non è più mangiata solo dai vegetariani ma utilizzata anche come proteina di basso costo nella maggior parte dei cibi precotti e nei fast foods.

Altre ricerche hanno collegato i composti chimici della soia con certi tipi di cancro, malattie del cervello e anomalie dello sviluppo nei bambini.
La prof. Lewis ha affermato: "I composti chimici della soia possono ridurre il numero degli spermatozoi....i risultati ci preoccupano, c'è bisogno di ulteriori studi su un maggior numero di persone."

Uno dei componenti del gruppo di studio, la dr. Lorraine Anderson ha scritto: "Se si altera la quantità di estrogeni a cui un uomo è esposto, si può non solo avere un effetto sulla qualità dello sperma ma anche un aumento nelle anomalie strutturali nei neonati quali testicoli che non scendono.
Lei ritiene che ciò può portare altri problemi più tardi nel corso della vita, quali il cancro ai testicoli.

La Soja Protein Association, che rappresenta i produttori di alimenti, ha dichiarato: " Non abbiamo visto alcune evidenza convincente che la soia possa causare alcun danno."

By Antony Barnett
Public Affairs Editor
The Observer - UK
7-11-2004
Guardian Unlimited © Guardian Newspapers Limited 2004 http://www.guardian.co.uk/medicine/story/0,11381,1345541,00.htm


 
 
 Login 
 
 Nickname
 Password
 Ricordati di me


Non hai ancora un account?
REGISTRATI GRATIS.
Come utente registrato potrai sfruttare tutti i servizi offerti.
 

 Link Correlati 
 
 

© Copyright by Biospazio.it - Site by SCC online