Home page Biospazio.it Informazioni Links Iscriviti Test Argomenti
 Libro 
 

La Dieta Top Energy

Anche come Ebook

 

 Facebook 
 
 

 Test 
 
 

 Annunci Google 
 
 

 Iscriviti 
 

Sei interessato alle medicine complementari? Iscriviti al sito per ricevere la newsletter.

 

 Menu 
 
· Home
· Argomenti
· Test
· Iscriviti
· Links
· Info
 



 
Farmaci I rischi delle terapie a base di ormoni

Versione stampabile Segnala ad un amico

Le terapie a base di ormoni contrastano i problemi legati alla menopausa (osteoporosi, fratture),...ma a che prezzo?

Le terapie a base di ormoni riscontrano un grande successo soprattutto tra le donne in post-menopausa.

L’assunzione di ormoni (estrogeni, progestina) permette, infatti, di arrestare il processo di osteoporosi, ridurre il rischio di fratture alle anche e prevenire il tumore dell’utero.


Tuttavia è recente la scoperta che, in particolari casi, le terapie a base di ormoni possono provocare seri danni collaterali.

Una recente ricerca del Wake Forest University Baptist Medical Center ha dimostrato che una combinazione di estrogeno e progestina determina lo sviluppo di tumori del seno e delle ovaie, attacchi cardiaci e colpi apoplettici.


Tra l’altro, fanno sapere i ricercatori, tale combinazione non solo non migliora le funzioni mentali come in un primo momento avevano fatto pensare alcuni studi, ma può anche accrescere il rischio di demenza.
Il rischio, addirittura, raddoppia nelle donne oltre i 65 anni di età.(fonte: LaScienze-giu 2003)


 
 
 Login 
 
 Nickname
 Password
 Ricordati di me


Non hai ancora un account?
REGISTRATI GRATIS.
Come utente registrato potrai sfruttare tutti i servizi offerti.
 

 Link Correlati 
 
 

© Copyright by Biospazio.it - Site by SCC online