Home page Biospazio.it Informazioni Links Iscriviti Test Argomenti
 Libro 
 

La Dieta Top Energy

Anche come Ebook

 

 Facebook 
 
 

 Test 
 
 

 Annunci Google 
 
 

 Iscriviti 
 

Sei interessato alle medicine complementari? Iscriviti al sito per ricevere la newsletter.

 

 Menu 
 
· Home
· Argomenti
· Test
· Iscriviti
· Links
· Info
 



 
Alimentazione Il pesce serve per la memoria e la carne "fa sangue"?

Versione stampabile Segnala ad un amico

Vecchi luoghi comuni sull’alimentazione da sfatare.
Parlando di alimentazione, capita spesso di imbattersi in opinioni e luoghi comuni sui cibi e sulle loro proprietà.
Purtroppo molti di questi non corrispondono al vero.

Si pensa, infatti, che il pesce faccia bene alla memoria perché contiene fosforo.

La verità è che le specie ittiche non ne contengono una particolare quantità e, oltretutto, non vi è relazione tra l’assunzione di fosforo e l’accrescimento delle capacità mnemoniche.

Un altro luogo comune sull’alimentazione, ben radicato nella mentalità degli italiani, riguarda la carne.
Infatti è opinione diffusa che la carne rossa “fa sangue”.

In realtà la carne rossa non ha un contenuto di ferro particolarmente alto; è uguale a quello delle carni bianche e, anzi, inferiore a quello di molte verdure e legumi (i fagioli e gli spinaci ne hanno il doppio, i ceci addirittura il triplo).
Inoltre la carne non fa aumentare i globuli rossi, né tanto meno aiuta a “costruire le vene”.
Anzi con il suo contenuto di colesterolo non fa altro che danneggiarle.
(tratto da “Quattro sberle in padella” di Stefano Carnazzi e Stefano Apuzzo)





 
 
 Login 
 
 Nickname
 Password
 Ricordati di me


Non hai ancora un account?
REGISTRATI GRATIS.
Come utente registrato potrai sfruttare tutti i servizi offerti.
 

 Link Correlati 
 
 

© Copyright by Biospazio.it - Site by SCC online