Home page Biospazio.it Informazioni Links Iscriviti Test Argomenti
 Libro 
 

La Dieta Top Energy

Anche come Ebook

 

 Facebook 
 
 

 Test 
 
 

 Annunci Google 
 
 

 Iscriviti 
 

Sei interessato alle medicine complementari? Iscriviti al sito per ricevere la newsletter.

 

 Menu 
 
· Home
· Argomenti
· Test
· Iscriviti
· Links
· Info
 



 
Alimentazione Latte di mandorle

Versione stampabile Segnala ad un amico

Due ricette per una bevanda sana e dissetante, dalle proprietà antiinfiammatorie e altamente nutriente.  

Scottate
300 gr mandorle in acqua bollente e togliete la pellicina che le
ricopre.

Frullatele aggiungendo all'occorrenza un po' d'acqua fino ad ottenere un
composto fine ed omogeneo.

Aggiungete 1 litro d'acqua calda e lasciatele a macerare per qualche
ora.Aggiungete un po di succo d'agave, malto o fruttosio per
dolcificare.

Infine
filtrate e consumate fresco.

 

Immergete per 30 minuti
100 g di mandorle secche in acqua calda, per eliminare la pellicola che
le ricopre. Scolatele e premetele fra il pollice e l'indice in modo che
il frutto scivoli fuori.

Tritatele con una
mezzaluna (non usate il frullatore o il mixer: il calore sprigionato
dalle lame può dare un cattivo sapore alle mandorle).

Pestatele poi in un mortaio fino a ridurle in una pasta omogenea; mentre
fate ciò bagnatele spesso con acqua fredda per impedire che trasudino
olio.

Aiutandovi con una
frusta, sciogliete 100 g di miele nel litro di acqua minerale,
stemperatevi la pasta di mandorle, mescolate bene e lasciate riposare
per 30 minuti. Trascorso questo tempo, attraverso una sottile garza
introdotta nel colino, filtrate il tutto in una bottiglia da conservare
ben chiusa in frigorifero.

 
 
 Login 
 
 Nickname
 Password
 Ricordati di me


Non hai ancora un account?
REGISTRATI GRATIS.
Come utente registrato potrai sfruttare tutti i servizi offerti.
 

 Link Correlati 
 
 

© Copyright by Biospazio.it - Site by SCC online