Home page Biospazio.it Informazioni Links Iscriviti Test Argomenti
 Libro 
 

La Dieta Top Energy

Anche come Ebook

 

 Facebook 
 
 

 Test 
 
 

 Annunci Google 
 
 

 Iscriviti 
 

Sei interessato alle medicine complementari? Iscriviti al sito per ricevere la newsletter.

 

 Menu 
 
· Home
· Argomenti
· Test
· Iscriviti
· Links
· Info
 



 
Editoriali Le quattro candele

Versione stampabile Segnala ad un amico

Auguri di Buon Anno dalla Redazione!  

Le
quattro candele, bruciando, si consumavano lentamente.

 


Il
luogo era così silenzioso che si poteva quasi sentire la loro
conversazione…

 


La
prima disse: “Io sono la PACE. Ma gli uomini non riescono a
mantenermi. Penso proprio che non mi resti altro da fare che
spegnermi!”

Così,
a poco a poco, la candela smise di bruciare.

 


La
seconda disse: “Io sono la CONOSCENZA. Gli uomini mi usano per
distruggere il mondo e non per guardare dentro di se. Perciò non ha
senso che io continui a rimanere accesa.”

Appena
ebbe terminato di parlare una leggera brezza la spense.

 


Triste,
la terza candela disse: “Sono l’AMORE. Non ho più forza per
rimanere accesa. Gli uomini non comprendono la mia importanza. Troppi di
essi non amano più il mondo meraviglioso dove vivono e le persone che
vi abitano insieme a loro. Essi non mi considerano.”

E,
senza aspettare altro tempo, si lasciò affievolire e smise di far luce.

 


Inaspettatamente,
un bimbo entrò nella stanza e vide le tre candele spente.

Impaurito
dalla semioscurità disse: “Ma che fate?Voi dovete rimanere accese, o
io avrò paura del buio!” E, dicendolo, scoppiò in lacrime.

 


A quel
punto, la quarta candela sembrò risvegliarsi: la sua luce illuminò per
un attimo tutta la stanza.

Disse:
“Non temere, finche sarò accesa potremo sempre riaccendere le altre,
perché io sono la SPERANZA.”

 


Con gli
occhi lucidi, ma sorridente, il bambino riaccese tutte le candele.

 


Che non
si spenga mai la speranza nel nostro cuore. Che ciascuno di noi possa
essere uno strumento capace di mantenere accese le quattro candele.

 


BUON
ANNO.

 
 
 Login 
 
 Nickname
 Password
 Ricordati di me


Non hai ancora un account?
REGISTRATI GRATIS.
Come utente registrato potrai sfruttare tutti i servizi offerti.
 

 Link Correlati 
 
 

© Copyright by Biospazio.it - Site by SCC online