Home page Biospazio.it Informazioni Links Iscriviti Test Argomenti
 Libro 
 

La Dieta Top Energy

Anche come Ebook

 

 Facebook 
 
 

 Test 
 
 

 Annunci Google 
 
 

 Iscriviti 
 

Sei interessato alle medicine complementari? Iscriviti al sito per ricevere la newsletter.

 

 Menu 
 
· Home
· Argomenti
· Test
· Iscriviti
· Links
· Info
 



 
Alimentazione - Acque oligo o no?

Versione stampabile Segnala ad un amico

Tutti consigliano le oligominerali, ma le altre fanno proprio male?

Molto spesso non si
ritengano i minerali dell'acqua importanti per l'alimentazione, ma lo
diventano quando provocano calcolosi. Per questo chi soffre di questo
disturbo deve bere acque oligominerali. Riteniamo quindi che i sali
disciolti siano molto importanti per il nostro equilibrio elettrolitico.

Recentemente molti libri
e siti consigliano acqua minerale a basso residuo fisso. Chi dice minore
di 70 chi addirittura di 30. Questo per non intasare gli organi emuntori
con troppi minerali, che potrebbero portare alla formazione di calcoli.

Da che parte sta la
verità? Dobbiamo bere acque con pochi o molti sali? Crediamo che il
vero problema non siano i sali dell'acqua, ma i nostri organi emuntori.
Intasati da tutte le sostanze artificiali del mondo, non sono in grado
di filtrare adeguatamente i liquidi.

In realtà l'acqua
minerale ricca di sali, in particolare magnesio e potassio, è molto
utile soprattutto d'estate, quando il sudore consuma le riserve di
potassio. Anche il calcio è importante, soprattutto se no si mangiano
latticini.

Quindi usiamo le acque
oligo se dobbiamo depurare il nostro organismo, e le altre alternandole
per ricevere i minerali e gli oligoelementi di cui abbiamo bisogno.



 
 
 Login 
 
 Nickname
 Password
 Ricordati di me


Non hai ancora un account?
REGISTRATI GRATIS.
Come utente registrato potrai sfruttare tutti i servizi offerti.
 

 Link Correlati 
 
 

© Copyright by Biospazio.it - Site by SCC online