Home page Biospazio.it Informazioni Links Iscriviti Test Argomenti
 Libro 
 

La Dieta Top Energy

Anche come Ebook

 

 Facebook 
 
 

 Test 
 
 

 Annunci Google 
 
 

 Iscriviti 
 

Sei interessato alle medicine complementari? Iscriviti al sito per ricevere la newsletter.

 

 Menu 
 
· Home
· Argomenti
· Test
· Iscriviti
· Links
· Info
 



 
Fisiologia Helicobacter e ictus

Versione stampabile Segnala ad un amico

Manteniamoci in equilibrio, basicizzando il nostro organismo e stimolando le nostre difese preventivamente, per evitare di alterare l'equilibrio con batteri, funghi, virus e parassiti che vivono nel nostro organismo.

Definitivamente sfatata
la credenza che il sangue fosse sterile.

Ricercatori dell'Università
di Tor Vergata
, sull'ultimo numero della rivista "Circulation",
hanno scoperto che alcuni ceppi di Helicobacter pylori erano
molto più numerosi nel sangue di persone che hanno subito un ictus.
Questo tipo di batteri sono in grado di aggravare la situazione di vasi
già compromessi perchè produttori di citotossine.  Quest'ultime
attaccano le cellule delle pareti dei vasi nelle grandi arterie che
conducono al cervello, provocando infiammazioni e gonfiori, che riducono
il flusso sanguigno aumentando le probabilità di un ictus.

Lo studio è importante,
dal nostro punto di vista, perchè dimostra che il nostro corpo è in
equilibrio dinamico con i batteri dell'ambiente. Se le nostre difese
immunitarie calano, ad esempio per dieta scorretta o stress, i batteri
proliferano nei nostri tessuti. Assume quindi sempre più importanza uno
stile di vita adeguato e la prevenzione.

 
 
 Login 
 
 Nickname
 Password
 Ricordati di me


Non hai ancora un account?
REGISTRATI GRATIS.
Come utente registrato potrai sfruttare tutti i servizi offerti.
 

 Link Correlati 
 
· Per saperne di più su Fisiologia
· Ultime news


Articolo più letto su Fisiologia:
Come curare la Candida?

 

© Copyright by Biospazio.it - Site by SCC online