Home page Biospazio.it Informazioni Links Iscriviti Test Argomenti
 Libro 
 

La Dieta Top Energy

Anche come Ebook

 

 Facebook 
 
 

 Test 
 
 

 Annunci Google 
 
 

 Iscriviti 
 

Sei interessato alle medicine complementari? Iscriviti al sito per ricevere la newsletter.

 

 Menu 
 
· Home
· Argomenti
· Test
· Iscriviti
· Links
· Info
 



 
Psicologia Religione e egoismo

Versione stampabile Segnala ad un amico

Chi segue una religione è meno generoso di un ateo
-
2015

La religione educa alla generosità? Secondo le ultime scoperte della scienza, parrebbe proprio di no. A sostenerlo, sulle pagine della rivista Current Biology, un’équipe di scienziati della University of Chicago, che analizzando 1151 bambini tra 5 e 12 anni, cresciuti in sei paesi diversi (Canada, Cina, Giordania, Turchia, Stati Uniti e Sudafrica), ha scoperto, per l’appunto, che i piccoli cresciuti in famiglie religiose hanno inclinazioni meno altruistiche rispetto ai coetanei educati in ambienti atei.
Nell’articolo, intitolato “The Negative Association between Religiousness and Children’s Altruism across the World”, gli autori raccontano di aver misurato altruismo e generosità dei bambini valutando le loro inclinazioni alla condivisione e le reazioni di fronte alle ingiustizie sociali. Il 43% dei bambini che hanno partecipato allo studio era cresciuto in famiglie di fede musulmana, il 27% in famiglie atee e il 24% in famiglie cristiane. Il restante 6% era stato educato secondo altri credi religiosi.
Lo studio non ha evidenziato particolari differenze tra musulmani e cristiani; le diversità più significative, invece, sono emerse rispetto al gruppo dei bambini cresciuti in famiglie atee, che si sono rivelati più altruisti e generosi dei propri coetanei. L’attitudine all’altruismo è risultata inoltre essere inversamente correlata alla frequenza delle pratiche religiose. “Nel complesso”, raccontano gli scienziati nello studio, “le nostre scoperte fanno luce sull’impatto culturale delle religioni rispetto al comportamento sociale, e contraddicono la credenza comune secondo la quale i bambini cresciuti in famiglie religiose siano più altruisti e gentili degli altri. Più in generale, il nostro studio cerca di capire se la religione sia cruciale per lo sviluppo di una morale, supportando l’idea che una secolarizzazione dell’etica non riduce la gentilezza umana”.

http://www.galileonet.it/2015/11/leducazione-religiosa-rende-meno-generosi/


 
 
 Login 
 
 Nickname
 Password
 Ricordati di me


Non hai ancora un account?
REGISTRATI GRATIS.
Come utente registrato potrai sfruttare tutti i servizi offerti.
 

 Link Correlati 
 
· Per saperne di più su Psicologia
· Ultime news


Articolo più letto su Psicologia:
Test psicologici

 

© Copyright by Biospazio.it - Site by SCC online