Home page Biospazio.it Informazioni Links Iscriviti Test Argomenti
 Libro 
 

La Dieta Top Energy

Anche come Ebook

 

 Facebook 
 
 

 Test 
 
 

 Annunci Google 
 
 

 Iscriviti 
 

Sei interessato alle medicine complementari? Iscriviti al sito per ricevere la newsletter.

 

 Menu 
 
· Home
· Argomenti
· Test
· Iscriviti
· Links
· Info
 



 
Sessualità Profumo e attrazione sessuale

Versione stampabile Segnala ad un amico

Un particolare profumo attira le donne..

-
2015

VALENTINA ARCOVIO
Ci sono mille modi diversi per conquistare una donna: c’è chi prova ad affascinarla con lo sguardo, chi invece punta sul farla ridere o chi invece cerca di prenderla per la gola. Ma c’è una cosa che più di tutte sembra capace di mettere una donna K.O. ed è un particolare tipo di odore.

L’ARMA SEGRETA SI CHIAMA HEDIONE
Proprio così, il gentil sesso, anche se lo ignora, sarebbe propenso a lasciarsi prendere per il naso. In particolare dal profumo di una sostanza che ha un nome molto complicato, “dihidrojasmonato di metile”. Conosciuta più comunemente come “Hedione”, il suo profumo è un perfetto mix tra gelsomino e magnolia. Con il suo odore dolce da un lato e aggressivo dall’altro, sarebbe in grado di accendere il desiderio di una donna. Lo sanno bene alcune famose aziende che producono e commercializzano profumi, le quali includono Hedione nelle loro lozioni. C’è chi pensa, addirittura, che il fascino emanato da Steve McQueen, sex symbol degli Anni 60, dipendesse proprio dall’Hedione, l’ingrediente “magico” che si celava dietro il suo dopobarba.

MESSE IN MOTO EMOZIONI, MEMORIA E MOTIVAZIONE
L’effetto di Hedione non è semplicemente una leggenda popolare, ma è un’evidenza scientificamente fondata. A studiarne il potere è stato un gruppo di ricercatori tedeschi della Ruhr Universitat Bochum, in una ricerca che ha fatto il giro dei media di tutto il mondo. Per dimostrare quanto questa sostanza sia davvero speciale, gli scienziati l’hanno testata su un gruppo di volontarie, invitate ad annusare sia l’Hedione che un’altra sostanza chiamata alcool feniletilico, una comune flagranza floreale. Dai risultati è apparso subito evidente che Hedione ha un effetto unico sulle donne. Grazie all’osservazione dell’attività cerebrale dei soggetti, i ricercatori hanno osservato che questa sostanza è in grado di “accendere” le aree cerebrali del sistema limbico, quelle responsabili delle emozioni, della memoria e della motivazione, più di quanto riesca a fare l’alcool feniletilico.

UNA MOLECOLA CHE ATTIVA GLI ORMONI SESSUALI
In particolare, Hedione è risultato in grado di attivare un’area dell’ipotalamo, responsabile del rilascio di ormoni sessuali in tutto il corpo, che sembrerebbe accendere la passione sessuale. In termini più scientifici: la molecola Hedione, grazie alla presenza di specifici recettori dei feromoni nella mucosa olfattiva umana, funzione svolta attraverso un organo speciale situato alla base del setto nasale e denominato organo vomeronasale, genera schemi di attivazione sesso-specifici nel cervello, che non si verificano con profumi tradizionali.
Aldilà del semplice scopo di conquistare una donna, lo studio dei ricercatori tedeschi aggiunge un nuovo tassello all’affascinante filone di ricerca che si occupa del rapporto tra ferormoni e recettori. Gli studiosi hanno intenzione di approfondire ancora di più l’argomento e hanno annunciato di voler andare ancora oltre. “Nella fase successiva, vogliamo sapere quali parametri fisiologici e psicologici sono colpiti quando Hedione attiva il recettore feromone”, concludono.

http://www.lastampa.it/2015/05/12/scienza/benessere/hedione-il-segreto-per-conquistare-una-donna-sLVq02yzgXtvXupvp76WdN/pagina.html


 
 
 Login 
 
 Nickname
 Password
 Ricordati di me


Non hai ancora un account?
REGISTRATI GRATIS.
Come utente registrato potrai sfruttare tutti i servizi offerti.
 

 Link Correlati 
 
 

© Copyright by Biospazio.it - Site by SCC online