Home page Biospazio.it Informazioni Links Iscriviti Test Argomenti
 Libro 
 

La Dieta Top Energy

Anche come Ebook

 

 Facebook 
 
 

 Test 
 
 

 Annunci Google 
 
 

 Iscriviti 
 

Sei interessato alle medicine complementari? Iscriviti al sito per ricevere la newsletter.

 

 Menu 
 
· Home
· Argomenti
· Test
· Iscriviti
· Links
· Info
 



 
Esercizio fisico Stretching inutile

Versione stampabile Segnala ad un amico

Inoltre è dannoso per i muscoli

Prima di fare un allenamento, prepararsi ad una corsa o sollevare pesi, è sempre consigliato compiere alcuni esercizi di stretching. Quante volte lo abbiamo sentito dire? Beh, non è mica vero, almeno stando alle ultime scoperte della scienza, che, non con una, ma con ben due ricerche entrambe di origine europea, sfata la leggenda secondo cui lo stretching faccia bene prima di un allenamento. Non solo è ininfluente, ma è anche controproducente, dicono adesso gli scienziati, dopo decenni di consigli che andavano in direzione opposta.
Le ricerche pubblicate sul Journal of Strength and Conditioning Research e sullo Scandinavian Journal of Medicine and Science in Sports d’altronde parlano chiaro: questi esercizi fisici di allungamento che coinvolgono muscoli, tendini, ossa e articolazioni, e che in buona sostanza sono finalizzati al miglioramento delle prestazioni fisiche, in realtà ci fanno sentire più deboli e stanchi prima di iniziare un allenamento, e soprattutto non preservano dal rischio di infortuni. E pensare che in tutti questi anni ci avevano raccontato che la causa prima di infortuni muscolari era proprio un non adeguato o mancante stretching prima delle prestazioni fisiche richieste.
In particolare, delle due ricerche è quella dell’università di Zagabria ad aver dimostrato la natura controproducente dello stretching: gli scienziati hanno fatto scaldare dei volontari solo con lo stretching e poi hanno fatto loro compiere vari azioni quali saltare, scattare, sollevare. In questo modo sono riusciti a calcolare che lo stretching statico riduce la forza dei muscoli allungati di quasi il 5,5 per cento, con un impatto crescente su chi compie singoli esercizi per 90 secondi ed anche di più. In generale questo allungamento dovuto allo stretching rende i nostri muscoli meno forti e potenti, tanto che la potenza muscolare cala del 2 per cento dopo lo stretching. Inoltre gli studiosi hanno dimostrato che chi provava a sollevare pesi sul bilanciere dopo lo stretching statico, alzava l’8,3 per cento in meno rispetto a chi non lo compiva, avendo la sensazione di essere meno stabile e più sbilanciato. Meglio, concludono i ricercatori, scaldarsi in modo dinamico. E il tanto decantato mito dello stretching può andare in soffitta.

http://attualita.tuttogratis.it/salute/fare-stretching-e-un-errore-lo-dicono-due-ricerche-europee/P185847/


 
 
 Login 
 
 Nickname
 Password
 Ricordati di me


Non hai ancora un account?
REGISTRATI GRATIS.
Come utente registrato potrai sfruttare tutti i servizi offerti.
 

 Link Correlati 
 
· Per saperne di più su Esercizio fisico
· Ultime news


Articolo più letto su Esercizio fisico:
Camminare per dimagrire

 

© Copyright by Biospazio.it - Site by SCC online