Home page Biospazio.it Informazioni Links Iscriviti Test Argomenti
 Libro 
 

La Dieta Top Energy

Anche come Ebook

 

 Facebook 
 
 

 Test 
 
 

 Annunci Google 
 
 

 Iscriviti 
 

Sei interessato alle medicine complementari? Iscriviti al sito per ricevere la newsletter.

 

 Menu 
 
· Home
· Argomenti
· Test
· Iscriviti
· Links
· Info
 



 
Esercizio fisico Colpi di testa pericolosi

Versione stampabile Segnala ad un amico

I giocatori di football sono più lenti.
-
2013

MILANO - Se un semplice spray nasale messo a punto negli Usa promette di ridurre le conseguenze a lungo termine dei traumi cranici, resta il fatto che - come si può intuire - le testate non fanno bene. Nemmeno quelle date al pallone, e i calciatori ne sanno qualcosa.
LO STUDIO - Uno studio dell'università del Texas pubblicato su PlosOne ha analizzato i rischi di danni al cervello e alle capacità cognitive che corre la categoria, con i frequenti (e potenti) colpi al pallone dati di testa. Spettacolari, soprattutto se si traducono in un gol, ma rischiosi. I ricercatori hanno dimostrato che i giovani calciatori «sono meno in grado di eseguire alcune operazioni che richiedono una capacità di pensiero di base rispetto a chi non gioca a calcio»: questo perché sono vittime di ripetuti, seppur lievi, traumi concussivi al cranio. Gli studiosi hanno utilizzato come test di verifica l'abilità ai videogame di due gruppi, il primo formato da studentesse che praticano il calcio, il secondo di coetanee che non scendono sul campo di gioco.

PIÙ LENTI - Dalle risposte è emerso che «il primo gruppo ha una maggiore lentezza nelle risposte cognitive alle abilità di concentrazione richieste dal videogame», precisa la ricerca. «Pensiamo - affermano i ricercatori - che i traumi concussivi legati ai colpi di testa diffusi nel gioco del calcio possono causare dei cambiamenti nelle funzioni cognitive. I giovani che praticano questo sport sono più lenti quando gli viene chiesto di svolgere dei compiti che richiedono delle capacità di pensiero di base rispetto ai coetanei che si tengono lontani dal calcio».

http://www.corriere.it/salute/neuroscienze/13_marzo_01/calciatori-colpi-testa-danni-cervello_f451461c-8264-11e2-b4b6-da1dd6a709fc.shtml


 
 
 Login 
 
 Nickname
 Password
 Ricordati di me


Non hai ancora un account?
REGISTRATI GRATIS.
Come utente registrato potrai sfruttare tutti i servizi offerti.
 

 Link Correlati 
 
· Per saperne di più su Esercizio fisico
· Ultime news


Articolo più letto su Esercizio fisico:
Camminare per dimagrire

 

© Copyright by Biospazio.it - Site by SCC online