Home page Biospazio.it Informazioni Links Iscriviti Test Argomenti
 Libro 
 

La Dieta Top Energy

Anche come Ebook

 

 Facebook 
 
 

 Test 
 
 

 Annunci Google 
 
 

 Iscriviti 
 

Sei interessato alle medicine complementari? Iscriviti al sito per ricevere la newsletter.

 

 Menu 
 
· Home
· Argomenti
· Test
· Iscriviti
· Links
· Info
 



 
Elettrosmog Tv: antivirilità

Versione stampabile Segnala ad un amico

Guardandola ne risentono gli spermatozoi
-
2013


I maschi che passano più ore di fronte al televisore hanno un numero ridotto di spermatozoi, rispetto a chi è meno sedentario e pratica dell’attività fisica, anche leggera
La virilità maschile può essere compromessa o favorita a seconda se si è più o meno sedentari.
Per coloro che infatti passano più ore davanti alla Tv, secondo uno studio, si riduce in modo significativo il numero e la qualità degli spermatozoi.

Sono i ricercatori della Harvard School of Public Health (HSPH) a ritenere che passare diverse ore davanti allo schermo del televisore – inteso come uno stile di vita sedentario – possa affliggere la produzione di spermatozoi. E lo hanno accertato a seguito di uno studio, i cui risultati sono stati pubblicati nella versione online del British Journal of Sports Medicine.

La dottoressa Audrey Gaskins, insieme al prof. Jorge Chavarro – autore senior dello studio e assistente professore di Nutrizione ed Epidemiologia – e colleghi dell’HSPH, hanno reclutato 189 maschi di età compresa tra i 18 e i 22 anni – che avevano preso parte al Rochester Young Men’s Study dell’Università di Rochester (Usa) nel 2009. I volontari sono stati intervistati per stabilire quale era il proprio stile di vita, le abitudini circa l’attività fisica e il tempo speso di fronte alla Tv. Oltre a ciò, sono stati presi in considerazione altri fattori che potessero influire sul numero e qualità dello sperma come, per esempio, la dieta, i livelli di stress e il vizio del fumo.

I risultati dell’analisi hanno mostrato che gli uomini che seguivano per più di 20 ore alla settimana la televisione, presentavano un numero di spermatozoi inferiore del 44% rispetto a quelli che guardavano meno la Tv.
I partecipanti che avevano invece praticato esercizio per 15 o più ore alla settimana – sia in maniera moderata che più vigorosa – mostravano di avere un numero di spermatozoi superiore del 73%, rispetto a coloro che avevano esercitato meno di 5 ore alla settimana.
L’esercizio leggero non ha influenzato la qualità dello sperma.

«Sappiamo assai poco su come lo stile di vita possa influenzare la qualità dello sperma e la fertilità maschile in generale – spiega Gaskins nella nota HSPH – così individuare due fattori potenzialmente modificabili che sembrano avere un grande impatto sul numero degli spermatozoi è davvero emozionante».
[lm&sdp]

http://www.lastampa.it/2013/02/05/scienza/benessere/la-tv-riduce-la-virilita-maschile-ZIDjJWluS06LkKDgM8pBCJ/pagina.html


 
 
 Login 
 
 Nickname
 Password
 Ricordati di me


Non hai ancora un account?
REGISTRATI GRATIS.
Come utente registrato potrai sfruttare tutti i servizi offerti.
 

 Link Correlati 
 
· Per saperne di più su Elettrosmog
· Ultime news


Articolo più letto su Elettrosmog:
Forni a Microonde

 

© Copyright by Biospazio.it - Site by SCC online