Home page Biospazio.it Informazioni Links Iscriviti Test Argomenti
 Libro 
 

La Dieta Top Energy

Anche come Ebook

 

 Facebook 
 
 

 Test 
 
 

 Annunci Google 
 
 

 Iscriviti 
 

Sei interessato alle medicine complementari? Iscriviti al sito per ricevere la newsletter.

 

 Menu 
 
· Home
· Argomenti
· Test
· Iscriviti
· Links
· Info
 



 
Odontoiatria Naturale Miele e carie dentaria

Versione stampabile Segnala ad un amico


Uno studio del dott Peter Molan,
dell'Università di Waikato (N Zelanda) dimostra che il miele possiede
sostanze che inibiscono i batteri cariogeni. Il miele possiede enzimi
che producono acqua ossigenata, tossica per i microorganismi. Inoltre
questo dolcificante diminuisce l'acidità della bocca, inibendo la
produzione di destrano, sostanza con cui i batteri si fissano ai denti.
Il miele scadente però contiene zucchero aggiunto, o viene da api
nutrite con questa sostanza; è privo pertanto delle proprietà
anticarie. E' protettivo pertanto solo il miele di agricoltura biologica
centrifugato a freddo.

 
 
 Login 
 
 Nickname
 Password
 Ricordati di me


Non hai ancora un account?
REGISTRATI GRATIS.
Come utente registrato potrai sfruttare tutti i servizi offerti.
 

 Link Correlati 
 
 

© Copyright by Biospazio.it - Site by SCC online