Home page Biospazio.it Informazioni Links Iscriviti Test Argomenti
 Libro 
 

La Dieta Top Energy

Anche come Ebook

 

 Facebook 
 
 

 Test 
 
 

 Annunci Google 
 
 

 Iscriviti 
 

Sei interessato alle medicine complementari? Iscriviti al sito per ricevere la newsletter.

 

 Menu 
 
· Home
· Argomenti
· Test
· Iscriviti
· Links
· Info
 



 
Tumori Il Tea tree nella cura del melanoma

Versione stampabile Segnala ad un amico

Il cancro della pelle può essere trattato in modo naturale

Un’alternativa naturale ed efficace nella cura e la prevenzione dei tumori della pelle, come il pericoloso e temuto melanoma, pare arrivare dall’olio essenziale di Tea Tree.
Il Tea Tree è un albero indigeno australiano che appartiene alla famiglia delle melaleuca; il suo nome botanico è infatti “melaleuca alternifolia”.
Ricercatori australiani dell’University of Western Australia (UWA), guidati dalla dottoressa Sara Greay, hanno condotto con ottimi risultati uno studio su modello animale.
Lo studio iniziato da tre anni ha permesso di individuare tre forme di tumore sviluppate sotto la pelle dei topi utilizzati in questa ricerca. Gli animali sono stati trattati con una formulazione a base di olio di tea tree assunto in modo da inibire la crescita tumorale e favorire la regressione del tumore. I primi risultati si sono visti dopo tre giorni di trattamento e sono stati significatuvamente positivi.
Ulteriori test condotti per mezzo di questa formulazione hanno permesso di rilevare un effetto anticancro grazie anche a un’attivazione del sistema immunitario.
A differenza delle tradizionali cure a base di chemioterapia che causano effetti collaterali come nausea e sintomi simili a quelli dell’influenza, e che possono essere utilizzate unicamente da tre a sedici settimane, il trattamento con il tea tree a livello locale ha prodotto unicamente una leggera irritazione della pelle che tende a scomparire entro breve tempo o comunque entro la fine del trattamento, fanno notare gli scienziati australiani. Questa formulazione limita l’evaporazione e favorisce la penetrazione sotto la cute dei principi attivi dell’olio di tea tree.
«Siamo molto entusiasti di questi risultati e speriamo di trovare finanziamenti per una piccola sperimentazione clinica con circa 50 persone con lesioni pre-cancerose, con l'obiettivo di prevenire lo sviluppo dei tumori della pelle», ha dichiarato la dottoressa Greay.
(lm&sdp)
lastampa.it


 
 
 Login 
 
 Nickname
 Password
 Ricordati di me


Non hai ancora un account?
REGISTRATI GRATIS.
Come utente registrato potrai sfruttare tutti i servizi offerti.
 

 Link Correlati 
 
 

© Copyright by Biospazio.it - Site by SCC online