Home page Biospazio.it Informazioni Links Iscriviti Test Argomenti
 Libro 
 

La Dieta Top Energy

Anche come Ebook

 

 Facebook 
 
 

 Test 
 
 

 Annunci Google 
 
 

 Iscriviti 
 

Sei interessato alle medicine complementari? Iscriviti al sito per ricevere la newsletter.

 

 Menu 
 
· Home
· Argomenti
· Test
· Iscriviti
· Links
· Info
 



 
Psicologia Mani pulite, giudizi meno severi

Versione stampabile Segnala ad un amico

L'igiene del corpo alleggerisce la coscienza e rende più «morbidi»



Lavarsi le mani, secondo uno studio, renderebbe meno severi nei giudizi
L'igiene personale è in grado di influenzare il giudizio delle persone, rendendole più «morbide» anche di fronte a fatti moralmente discutibili. È uno studio condotto presso l'Università di Plymouth e pubblicato sul giornale dell'Association for Psychological Science ad approfondire il rapporto tra la capacità di giudizio e la pulizia del corpo.

L'INDAGINE – A tal fine gli scienziati britannici hanno studiato la risposta di un gruppo di studenti universitari cui è stato chiesto di esprimersi in merito a una serie di dilemmi morali. Il risultato dell'analisi ha messo in luce che i soggetti che erano stati invitati a lavarsi le mani prima di pronunciarsi hanno avuto meno problemi ad accettare anche le questioni più discutibili.

PULITI FUORI, PULITI DENTRO – Questo perché il concetto di pulizia ci rende meno severi quando siamo chiamati a esprimere un giudizio, come ha detto il ricercatore Simone Schnall, il quale ha spiegato che «nel momento in cui diamo dei giudizi di carattere morale siamo convinti di fare una scelta in modo conscio e razionale, mentre in realtà a livello inconscio siamo fortemente influenzati da quanto puri ci sentiamo». Quindi, secondo Schnall, il fatto di lavarsi le mani e di sentirsi puliti fuori fa sentire più puliti anche dentro, e di conseguenza questa sensazione di purezza morale altera la percezione di ciò che è giusto o sbagliato. E così, per esempio – dice ancora Schnall – «se i membri di una giuria si sono lavati le mani prima di emettere il verdetto su un crimine, è probabile che il loro giudizio sia meno duro di quanto ci si aspetterebbe».
corriere.it
Alessandra Carboni
02 dicembre 2008


 
 
 Login 
 
 Nickname
 Password
 Ricordati di me


Non hai ancora un account?
REGISTRATI GRATIS.
Come utente registrato potrai sfruttare tutti i servizi offerti.
 

 Link Correlati 
 
· Per saperne di più su Psicologia
· Ultime news


Articolo più letto su Psicologia:
Test psicologici

 

© Copyright by Biospazio.it - Site by SCC online