Home page Biospazio.it Informazioni Links Iscriviti Test Argomenti
 Libro 
 

La Dieta Top Energy

Anche come Ebook

 

 Facebook 
 
 

 Test 
 
 

 Annunci Google 
 
 

 Iscriviti 
 

Sei interessato alle medicine complementari? Iscriviti al sito per ricevere la newsletter.

 

 Menu 
 
· Home
· Argomenti
· Test
· Iscriviti
· Links
· Info
 



 
Fisiologia Zecche e morbo di Lyme

Versione stampabile Segnala ad un amico


In aumento i casi di malattie prodotte dal
morso delle zecche..

ll morbo di Lyme , ovvero la malattia
virale trasmessa dalle zecche con il loro morso, è in continuo aumento.
Uno studio svedese indica che il numero di casi di encefalite virale è
in aumento dalla metà degli anni ottanta. La causa è l'aumento della
temperatura media del pianeta e il conseguente moltiplicarsi degli
acari. Gli inverni sono diventati più miti, le primavere sono precoci e
gli autunni sono più lunghi. Ciò favorisce la diffusione dell'Ixodes
Ricinus che trasporta il virus Borrellia. I sintomi ricordiamo che sono
principalmente febbricola cronica, dolori articolari e  cefalea. La
malattia viene scoperta attraverso un comune esame del sangue. A nostro
parere è opportuno evitare l'assunzione di antidolorifici e
cortisonici, che a lungo andare potrebbero deprimere il sistema
immunitario e quindi favorire la cronicizzazione della malattia. (The
Lancet)

 
 
 Login 
 
 Nickname
 Password
 Ricordati di me


Non hai ancora un account?
REGISTRATI GRATIS.
Come utente registrato potrai sfruttare tutti i servizi offerti.
 

 Link Correlati 
 
· Per saperne di più su Fisiologia
· Ultime news


Articolo più letto su Fisiologia:
Come curare la Candida?

 

© Copyright by Biospazio.it - Site by SCC online