Home page Biospazio.it Informazioni Links Iscriviti Test Argomenti
 Libro 
 

La Dieta Top Energy

Anche come Ebook

 

 Facebook 
 
 

 Test 
 
 

 Annunci Google 
 
 

 Iscriviti 
 

Sei interessato alle medicine complementari? Iscriviti al sito per ricevere la newsletter.

 

 Menu 
 
· Home
· Argomenti
· Test
· Iscriviti
· Links
· Info
 



 
Alimentazione Il caffè fa bene al cuore?

Versione stampabile Segnala ad un amico

Così sembra dal titolo. In realtà dall'articolo si scopre solo che non fa male. E con molti distinguo. Un esempio di condizionamento.

Per gli affezionati della “tazzina” l’ennesima buona notizia: 3-4 caffè al giorno non causano ipertensione né cardiopatia ischemica e, anzi, i composti fenolici contenuti nel caffè potrebbero avere un ruolo preventivo verso le malattie cardiovascolari . A sostenere tale affermazione sono intervenuti a Milano sotto la duplice egida della SINU (Società Italiana di Nutrizione Umana) e della FoSAN (Fondazione per lo Studio degli Alimenti e della Nutrizione), alcuni esperti italiani.

“I dati parlano chiaro", esordisce Andrea Alberto Conti della Facoltà di Medicina di Firenze presentando i risultati della ricerca "Consumo di caffè e rischio di cardiopatia ischemica: una meta-analisi", già pubblicata on-line dalla rivista Nutrition, Metabolism and Cardiovascular Disease, "e mettono in evidenza che il consumo abituale e moderato di caffè non appare legato a un aumento del rischio di cardiopatia ischemica”.

L’incontro è stato aperto da Marisa Porrini, vicepresidente SINU, che spiega: “La meta-analisi, oggetto dell’odierna presentazione, è frutto di un bando di concorso, indetto nel 2005 dalla nostra società, per approfondire i rapporti tra consumo di caffè e patologie cardiovascolari”.
“Considerando gli studi effettuati negli ultimi decenni sulla relazione tra consumo abituale di caffè e rischio di cardiopatia ischemica, e i dati spesso contrastanti, si è provveduto ad un esame sistematico di tali studi. Riferendosi sempre ad un consumo di caffè in tazze (ovvero una quantità da caffè all’americana), con un consumo minore o uguale a 2 tazze di caffè (pari a circa 3-4 tazzine di espresso bar o 3 tazzine se preparato con la moka) non emerge alcuna associazione significativa fra consumo di caffè e rischio di cardiopatia ischemica”, continua la Porrini.

Complessivamente, questa ricerca sistematica quantitativa, condotta su 13 studi caso-controllo e su 10 studi di coorte, per un totale di oltre 440.000 soggetti esaminati, indica che un consumo quotidiano da lieve a moderato di caffè, ossia quello abituale nei paesi occidentali, non è associato ad un aumento del rischio di cardiopatia ischemica.

"Se la caffeina viene ingerita attraverso il caffè, invece che attraverso altre bevande che la contengono, l’effetto sulla pressione risulta molto più modesto e a volte accompagnato allo sviluppo di una condizione di tolleranza. Il consumo abituale di caffè non sembra quindi associato ad un incremento del rischio di comparsa di ipertensione arteriosa”, ha dichiarato Claudio Borghi, direttore della Unità Operativa di Medicina Interna del Policlinico S. Orsola-Malpighi di Bologna.

Amleto D’Amicis, Epidemiologo nutrizionista e Direttore dell’Unità Documentazione e Informazione Nutrizionale dell’INRAN e rappresentante di FoSAN, ha fatto notare che “nell’implicazione del possibile rischio cardiovascolare è importante non dimenticare che il metodo di preparazione del caffè può influire sugli effetti sulla salute: il caffè espresso influenza la pressione arteriosa meno di quello “bollito” (per intenderci alla Turca). E l’influenza sul possibile rialzo pressorio deve essere valutata anche su altre abitudini voluttuarie (fumo e alcool) che modulano sia le caratteristiche farmacocinetiche della caffeina ma anche e, negativamente, il rischio cardiovascolare globale sia dei soggetti normotesi che dei pazienti già ipertesi”.

Il Pensiero Scientifico Editore - Ven 23 Mar 2007


Fonte: "Il caffè fa bene al cuore? Alla scoperta degli effetti del caffè sul sistema cardiovascolare"; Milano, 22 Marzo 2007.


 
 
 Login 
 
 Nickname
 Password
 Ricordati di me


Non hai ancora un account?
REGISTRATI GRATIS.
Come utente registrato potrai sfruttare tutti i servizi offerti.
 

 Link Correlati 
 
 

© Copyright by Biospazio.it - Site by SCC online