Home page Biospazio.it Informazioni Links Iscriviti Test Argomenti
 Libro 
 

La Dieta Top Energy

Anche come Ebook

 

 Facebook 
 
 

 Test 
 
 

 Annunci Google 
 
 

 Iscriviti 
 

Sei interessato alle medicine complementari? Iscriviti al sito per ricevere la newsletter.

 

 Menu 
 
· Home
· Argomenti
· Test
· Iscriviti
· Links
· Info
 



 
Fisiologia Lo stress può causare vulvovaginiti da Candida ricorrenti

Versione stampabile Segnala ad un amico

Anche un partner può causare uno stress cronico

Di Il Pensiero Scientifico Editore

La notizia. I risultati di uno studio pubblicato sull’American Journal of Obstetrics and Gynecology suggeriscono che le donne con vulvovaginiti da Candida ricorrenti sono quelle più stressate. Il risveglio mattutino di queste donne è caratterizzato da un brusco innalzamento della concentrazione salivare di cortisolo salivare, l’ormone dello stress. Sophia M. Ehrstrom, del Karolinska Institute di Stoccolma, e i suoi colleghi hanno esaminato l’associazione tra stress cronico e vulvovaginiti da Candida ricorrenti. Lo stress cronico interessa l’asse ipotalamo-pituitario-adrenale, che influenza la funzione immunitaria.

Lo studio. È stata raccolta la saliva di 35 donne con vulvovaginiti da Candida ricorrenti e quella di 35 donne di controllo sane per valutare i livelli di cortisolo. Inoltre, sono stati effettuati un esame degli ormoni da campioni di sangue e controlli vulvovaginali. Le donne hanno inoltre completato un questionario sulla valutazione dello stato di salute. Le donne con vulvovaginiti da Candida ricorrenti hanno riportato almeno quattro infezioni da lieviti durante l’anno precedente. Almeno un’infezione è stata confermata dalla positività della coltura vaginale da Candida.
L’innalzamento dei livelli di cortisolo dopo il risveglio è significativamente brusco tra le donne con vulvovaginiti rispetto al gruppo di controllo. I livelli medi di cortisolo salivario erano più bassi i primi 45 minuti nelle donne con vulvovaginiti da Candida ricorrenti, rispetto ai soggetti di controllo. Al confronto con il gruppo di controllo, molte pazienti con vulvovaginiti hanno una storia di vaginiti batteriche, herpes vaginale e condilomi. Questo supporta l’ipotesi di una riduzione della difesa immunitaria locale nelle donne con vulvovaginiti ricorrenti.
Stando alle conclusioni degli autori sono necessari ulteriori studi per chiarire le connessioni tra questi risultati, che indicano come lo sforzo cronico possa svolgere un ruolo nella patogenesi delle vulvovaginiti da Candida ricorrenti.

Bibliografia. Ehrström SM, Kornfeld D, Thuresson J, Rylander E. Signs of chronic stress in women with recurrent candida vulvovaginitis. Am J Obstet Gynecol 2005;193:1376-1381.




 
 
 Login 
 
 Nickname
 Password
 Ricordati di me


Non hai ancora un account?
REGISTRATI GRATIS.
Come utente registrato potrai sfruttare tutti i servizi offerti.
 

 Link Correlati 
 
· Per saperne di più su Fisiologia
· Ultime news


Articolo più letto su Fisiologia:
Come curare la Candida?

 

© Copyright by Biospazio.it - Site by SCC online