Biospazio

Senape anti inquinante
Date: Mercoledý, ottobre 08 @ 00:14:15
Topic Ecologia


Forse serviranno veramente a qualcosa le biotecnologie!!


Al mondo esistono circa 350 specie di vegetali capaci di accumulare metalli, dal selenio al manganese.

Prendendo esempio dalla natura, un gruppo di ricercatori della Purdue University ha dato inizio a un interessante progetto: modificare genetica alcuni vegetali per renderli capaci di assorbire materiali inquinanti come il nickel, il cadmio, lo zinco ed altri metalli pesanti.

In particolare i ricercatori hanno identificato e clonato alcuni geni capaci di trasformare un tipo di senape, la Thlaspi goesingense, in un vero e proprio "accumulatore" di nickel.

Forse in un prossimo futuro le opere di bonifica e la fitoestrazione (assorbimento delle sostanze inquinanti) saranno operate dalle piante. (fonte: Salute Italia-gen 2002)



This article comes from Biospazio
http://www.biospazio.it/

The URL for this story is:
http://www.biospazio.it/modules.php?op=modload&name=News&file=article&sid=865