Biospazio

Cefalea e spaghetti
Data: Domenica, 07 giugno @ 00:04:37
Argomento Alimentazione


Esiste un nesso con la celiachia.

-
2015

Ricorrenti mal di testa e mancanza di coordinazione potrebbero essere causati dalla celiachia. Ovvero dall’intolleranza alimentare al glutine, un insieme di sostanze proteiche contenute nel frumento, nell’orzo, nella segale. Ad affermarlo è Marios Hadjivassiliou, neurologo del Royal Hallamshire Hospital di Sheffield (Gran Bretagna) che ha studiato dieci pazienti affetti da questa patologia. In tutti i casi la risonanza magnetica ha mostrato un’infiammazione del sistema nervoso centrale che causava emicranie ricorrenti in tutti i pazienti e in alcuni anche instabilità motoria e mancanza di coordinazione muscolare. Ma è bastato eliminare il glutine dalla dieta e i sintomi di sofferenza neuromuscolare sono scomparsi nel 90 per cento dei casi. Già alcuni anni fa, le ricerche di Hadjivassiliou avevano dimostrato uno stretto legame tra disturbi neurologici e intolleranza al glutine. Esaminando diversi pazienti affetti da disfunzioni neurologiche le cui cause non erano evidenti, il ricercatore aveva dimostrato che nel 57 per cento dei casi queste persone avevano sviluppato anticorpi contro la gliadina, un componente del glutine. La diagnosi della celiachia si basa proprio sulla presenza di questi anticorpi. Sarebbero invece dei fattori genetici i principali responsabili della patologia e delle disfunzioni neurologiche a essa correlate. Per informazioni sull’intolleranza alimentare al glutine si può consultare il sito Web dell’Associazione Italiana Celiachia. (f.n.)

http://www.galileonet.it/2001/02/emicrania-da-pastasciutta/

Questo Articolo è stato scritto da Biospazio
http://www.biospazio.it/

La URL di questo articolo è:
http://www.biospazio.it/modules.php?op=modload&name=News&file=article&sid=3380