Biospazio

Denti guasti, morte precoce
Data: Mercoledì, 03 marzo @ 00:01:28
Argomento Odontoiatria Naturale


Un difetto congenito dello smalto mette a rischio di morte prematura



«Resti preistorici stanno fornendo considerevoli prove fisiche che le persone che hanno acquisito difetti dello smalto dei denti nel grembo materno o nella prima infanzia hanno la tendenza a morire prima», ha dichiarato il dr. George Armelagos, antropologo della EU.
Secondo l'antropologo e colleghi, molte delle malattie degli adulti provengono da problemi avuti durante lo sviluppo fetale o l'infanzia.
Queste affermazioni derivano da una revisione sistematica fatta proprio da Armelagos sui difetti dello smalto dei denti e la mortalità precoce.

«I denti sono come un'istantanea del passato. Dal momento che la cronologia dello sviluppo dello smalto è ben nota, è possibile determinare l'età a cui una perturbazione fisiologica si è verificata. Le prove ci sono, e sono indiscutibili», ha sottolineato il dr. Armelagos.
Secondo gli scienziati un sintomo evidente sono i solchi che appaiono sui denti e che denunciano interruzioni nella formazione dello smalto a causa di malattie, dieta inadeguata o povera, stress psicologico. La revisione e gli studi analizzati hanno mostrato un legame tra i difetti dello smalto e la morte precoce.
(lm&sdp)

Questo Articolo è stato scritto da Biospazio
http://www.biospazio.it/

La URL di questo articolo è:
http://www.biospazio.it/modules.php?op=modload&name=News&file=article&sid=2329