Biospazio

Eritromicina e rischio d'infarto
Date: Luned, settembre 20 @ 00:19:26
Topic Farmaci


E' allarme per il decisivo aumento dei rischi di arresto cardiaco dovuti all'uso del vecchio e popolare antibiotico eritromicina.




(ANSA) - WASHINGTON, 09 SET - E' allarme per il decisivo aumento dei rischi di arresto cardiaco dovuti all'uso del vecchio e popolare antibiotico a base di eritromicina: a scoprire i pericoli del medicinale e' un nuovo studio della Vanderbilt university di Nashville pubblicato sulla rivista 'New England journal of medicine'.
Secondo i preoccupanti risultati della ricerca, l'uso di eritromicina da sola per le usuali due settimane per cui vengono prescritti gli antibiotici raddoppia i rischi di arresto cardiaco improvviso nei pazienti.
Se l'antibiotico viene preso in combinazione con farmaci per la pressione o anti-infezioni i pericoli di arresto cardiaco improvviso aumentano addirittura a cinque volte il normale.
Tradotto in numeri cio' significa sei decessi ogni 10mila persone sottoposte a terapie a base di eritromicina.
Wayne Ray, autore del rapporto osserva come questi dati confermano la necessita' di nuovi ed aggiornati studi sulla sicurezza di farmaci di vecchi data. Eritromicina e' sul mercato da 50 anni. (ANSA).

This article comes from Biospazio
http://www.biospazio.it/

The URL for this story is:
http://www.biospazio.it/modules.php?op=modload&name=News&file=article&sid=1060