Home page Biospazio.it Informazioni Links Iscriviti Test Argomenti
 Libro 
 

La Dieta Top Energy

Anche come Ebook

 

 Facebook 
 
 

 Test 
 
 

 Annunci Google 
 
 

 Iscriviti 
 

Sei interessato alle medicine complementari? Iscriviti al sito per ricevere la newsletter.

 

 Menu 
 
· Home
· Argomenti
· Test
· Iscriviti
· Links
· Info
 



 
Farmaci Antibiotici e tumori

Versione stampabile Segnala ad un amico

I farmaci in genere è bene usarli per brevi periodi.
L'assunzione prolungata di antibiotici
sembrerebbe aumentare il rischio di tumore della
mammella. Questo il risultato di uno studio pubblicato su JAMA.

I ricercatori hanno analizzato i dati relativi a 10.000
donne per un periodo di 17 anni. Chi in questo periodo aveva assunto antibiotici per
più di 500 giorni presentava un
rischio raddoppiato di cancro della mammella rispetto
a chi non ne aveva mai assunti.

Come potrebbe interferire l'assunzione di antibiotici
con l'insorgenza di questo tipo di tumore? Il gruppo di
ricercatori avanza una serie di ipotesi a riguardo. Tra queste:
gli antibiotici colpiscono i batteri dell'intestino, interferendo
con l'assorbimento di alcuni cibi che proteggono il corpo contro
il cancro; oppure responsabile potrebbe essere l'impatto degli
antibiotici sulla risposta immunitaria all'infiammazione.

Comunque le donne non
devono temere l'assunzione di antibiotici se il proprio medico
di fiducia ritiene sia necessario, i danni potrebbero essere
peggiori di un ipotetico aumento di rischio di cancro della
mammella. Secondo Christine Velicer, autrice dello studio, "puo'
darsi che nelle donne che assumono molti antibiotici questi
scatenino determinati processi dell'organismo, quali per esempio
risposte del sistema immunitario o scompensi ormonali". John
Potter, un altro autore della ricerca, afferente al Cancer
Research Center, ha commentato dicendo: "E' troppo presto per
colpevolizzare gli antibiotici dell'insorgenza di tumori della
mammella, anche perche' si tratta di farmaci che svolgono un ruolo
importante nel trattamento delle infezioni".

Velicer CM, Heckbert SR, Lampe JW et al. Antibiotic
use in relation to the risk of breast cancer. JAMA
2004;291(7):827-35.
NDR:
Non dimentichiamo la favorita proliferazione di funghi in antibioticoterapia. Ricordiamo che essi possono dare le più diverse sintomatologie, e sicuramente indebolire le difese.


 
 
 Login 
 
 Nickname
 Password
 Ricordati di me


Non hai ancora un account?
REGISTRATI GRATIS.
Come utente registrato potrai sfruttare tutti i servizi offerti.
 

 Link Correlati 
 
 

© Copyright by Biospazio.it - Site by SCC online