Home page Biospazio.it Informazioni Links Iscriviti Test Argomenti
 Libro 
 

La Dieta Top Energy

Anche come Ebook

 

 Facebook 
 
 

 Test 
 
 

 Annunci Google 
 
 

 Iscriviti 
 

Sei interessato alle medicine complementari? Iscriviti al sito per ricevere la newsletter.

 

 Menu 
 
· Home
· Argomenti
· Test
· Iscriviti
· Links
· Info
 



 
Alimentazione Caffè e ipertensione

Versione stampabile Segnala ad un amico

Bere caffè non aumenta il rischio di diventare ipertesi.

E' stato recentemente dimostrato dalla Johns Hopkins University che il caffè non ha alcun effetto sulla pressione arteriosa.

Il sospetto che la caffeina, anche in quantità ridotta, potesse contribuire alla ipertensione, è stato sfatato e si finalmente giunti alla conclusione che bere caffè anche per molti anni di seguito non aumenta in modo sostanziale il rischio di diventare ipertesi.(BeneFit-gennaio 2003)

(NdR) Riteniamo invece corretto affermare che essa agisce sull'equilibrio del sistema endocrino. Essendo uno stimolante, ogni eccitazione è seguita da una depressione ormonale, con conseguente affaticamento delle ghiandole che presiedono al metabolismo. Per questo il caffè è e resta una droga il cui abuso è molto pericoloso.


 
 
 Login 
 
 Nickname
 Password
 Ricordati di me


Non hai ancora un account?
REGISTRATI GRATIS.
Come utente registrato potrai sfruttare tutti i servizi offerti.
 

 Link Correlati 
 
 

© Copyright by Biospazio.it - Site by SCC online