Home page Biospazio.it Informazioni Links Iscriviti Test Argomenti
 Libro 
 

La Dieta Top Energy

Anche come Ebook

 

 Facebook 
 
 

 Test 
 
 

 Annunci Google 
 
 

 Iscriviti 
 

Sei interessato alle medicine complementari? Iscriviti al sito per ricevere la newsletter.

 

 Menu 
 
· Home
· Argomenti
· Test
· Iscriviti
· Links
· Info
 



 
Farmaci La rimozione delle protesi al seno

Versione stampabile Segnala ad un amico

Continuiamo a inserire nel nostro corpo sostanze estranee. Esse invariabilmente hanno effetti collaterali talvolta a breve (se si è fortunati), ma sempre a medio e lungo termine. Effetti che non si è capaci poi di ricollegare alla causa iatrogena.

In Italia, nel 2000, il 34% delle donne che si
sono fatte inserire una protesi al seno è tornata dal chirurgo per
farsela togliere. Questa decisione è stata presa a causa degli effetti
collaterali dei materiali usati (Tg2 - Medicina 33 delle ore 14 del 28
11 2002).

Quindi gli effetti collaterali sono superiori
ai benefici  in un terzo dei casi. Inoltre bisogna tenere conto che
molte donne si tengono le protesi perchè hanno pagato e gli eventuali
disturbi non sono così forti da giustificare la rimozione. Quindi gli
effetti indesiderati sono presenti in una percentuale molto più
elevata.

Assumereste una medicina che fa  più male
che bene in un caso su tre?

 
 
 Login 
 
 Nickname
 Password
 Ricordati di me


Non hai ancora un account?
REGISTRATI GRATIS.
Come utente registrato potrai sfruttare tutti i servizi offerti.
 

 Link Correlati 
 
 

© Copyright by Biospazio.it - Site by SCC online