Home page Biospazio.it Informazioni Links Iscriviti Test Argomenti
 Libro 
 

La Dieta Top Energy

Anche come Ebook

 

 Facebook 
 
 

 Test 
 
 

 Annunci Google 
 
 

 Iscriviti 
 

Sei interessato alle medicine complementari? Iscriviti al sito per ricevere la newsletter.

 

 Menu 
 
· Home
· Argomenti
· Test
· Iscriviti
· Links
· Info
 



 
Alimentazione Glutammato e cecità

Versione stampabile Segnala ad un amico

Una dieta troppo ricca di glutammato monsodico può provocare cecità.

Un gruppo di ricercatori
dell'Università giapponese di Hirosaky ha pubblicato su New Scientist
un articolo che collega la presenza di glutammato monosodico (MSG),
l'esaltatore di sapidità comune nei cibi orientali e in quelli prodotti
industrialmente, a un tipo particolare di glaucoma che può condurre
alla cecità. Il gruppo di ricerca ha scoperto che i ratti sottoposti a
una dieta ricca di MSG sono colpiti da perdita della vista e presentano
retine più sottili del normale. La scoperta potrebbe spiegare perchè
nell'Estremo Oriente si riscontra un'alta incidenza di glaucoma
normoteso (una malattia dell'occhio che porta alla cecità); è quindi
consigliabile ridurre, se non addirittura eliminare del tutto,
l'assunzione di cibi contenenti glutammato monosodico.

 
 
 Login 
 
 Nickname
 Password
 Ricordati di me


Non hai ancora un account?
REGISTRATI GRATIS.
Come utente registrato potrai sfruttare tutti i servizi offerti.
 

 Link Correlati 
 
 

© Copyright by Biospazio.it - Site by SCC online