Home page Biospazio.it Informazioni Links Iscriviti Test Argomenti
 Libro 
 

La Dieta Top Energy

Anche come Ebook

 

 Facebook 
 
 

 Test 
 
 

 Annunci Google 
 
 

 Iscriviti 
 

Sei interessato alle medicine complementari? Iscriviti al sito per ricevere la newsletter.

 

 Menu 
 
· Home
· Argomenti
· Test
· Iscriviti
· Links
· Info
 



 
Farmaci - Asma dei bambini e farmaci

Versione stampabile Segnala ad un amico

Perchè tanti bambini hanno l'asma?

Di
Luciano Rizzo

Su
Corriere Salute 4-2-02 è comparso uno studio dell'University of
Sunderland, Gran Bretagna, che ha analizzato la diffusione e la gravità
dell'asma nei bambini nel proprio Paese. L’articolo sottolinea che si
tratta di una situazione che può essere comune in altre nazioni
occidentali. La ricerca ha riguardato 3mila ragazzi
tra i 13 e i 14 anni. Il risultato è che un giovane su quattro ha
sofferto di asma sin dalla più tenera età.

L’articolo
terminava sottolineando che la conseguenza della mancata identificazione
della malattia è una terapia non adeguata,
mentre un trattamento mirato ed efficace è fondamentale per un buon
controllo della malattia.

Nell’articolo
non c’è nessun cenno sulle cause di questa epidemia d’asma.Si parla
invece di terapie con farmaci sintomatiche per tutta la vita. Riteniamo
che qualsiasi terapia farmacologica duri per anni abbia degli effetti
collaterali inaccettabili. L'intasamento degli organi emuntori è lento ma
progressivo, portando a far si che il rimedio sia peggiore del male.

Esistono
quindi altre soluzioni?

 Secondo
l’Omotossicologia si tratterebbe di tossine che il corpo non è riuscito
ad eliminare e mantiene in sospensione nel tessuto di sostegno che si
trova tra le cellule bronchiali. In caso di abbassamento delle difese o in
presenza di fattori scatenanti, come cibi, inquinanti o polveri, nella
zona polmonare si riattiverebbe il meccanismo infiammatorio che presiede
alla eliminazione delle tossine in eccesso. Un adeguata terapia drenante
porta in molti casi alla risoluzione del problema in maniera definitiva.

Ben
diversamente dalla terapia sintomatica di mantenimento, che deve
continuare spesso per tutta la vita.

 
 
 Login 
 
 Nickname
 Password
 Ricordati di me


Non hai ancora un account?
REGISTRATI GRATIS.
Come utente registrato potrai sfruttare tutti i servizi offerti.
 

 Link Correlati 
 
 

© Copyright by Biospazio.it - Site by SCC online