Home page Biospazio.it Informazioni Links Iscriviti Test Argomenti
 Libro 
 

La Dieta Top Energy

Anche come Ebook

 

 Facebook 
 
 

 Test 
 
 

 Annunci Google 
 
 

 Iscriviti 
 

Sei interessato alle medicine complementari? Iscriviti al sito per ricevere la newsletter.

 

 Menu 
 
· Home
· Argomenti
· Test
· Iscriviti
· Links
· Info
 



 
Fumo La vita sorride a chi ha smesso di fumare

Versione stampabile Segnala ad un amico

Chi ha smesso di fumare ora è contento, anche se prima non ne era convinto


-
Aprile 2012


Al contrario di chi è convinto che smettendo di fumare la qualità della propria vita possa peggiorare, chi lo ha fatto, ora, si dice più sereno e in salute
Smettere di fumare richiede una grande forza di volontà, ma lo sforzo è ripagato bene: chi lo ha fatto ritiene ora di essere più felice, sereno e anche più in salute. Al bando quindi il timore che dare addio alle bionde possa essere una decisione tragica che può peggiorare la qualità della propria vita. All’apparenza può sembrare che si possa perdere qualcosa, ma dopo si scopre di aver guadagnato molto: ecco quanto emerge da una ricerca condotto dalla dottoressa Megan Piper e colleghi della Scuola di Medicina presso l’Università del Wisconsin (Usa).

I ricercatori americani hanno voluto indagare gli effetti sul benessere psicologico derivanti dallo smettere di fumare. E i risultati hanno mostrato che i timori di chi fuma nei confronti di un possibile futuro senza le sigarette, e che loro ritengono possa essere “nero”, sono infondati: chi è riuscito a smettere, adesso è più felice.
Queste conclusioni sono state tratte dagli autori dello studio dopo aver coinvolto 1.504 fumatori in un processo per smettere di fumare e aver poi valutato la qualità della salute, le emozioni positive in confronto a quella negative, il grado di soddisfazione nei rapporti con gli altri e i fattori di stress.
Dopo che i partecipanti hanno concluso il percorso per la disassuefazione al fumo, sono stati seguiti e valutati a un anno e tre anni. I dati raccolti hanno dimostrato evidenti benefici per coloro che hanno smesso di fumare.

Ciò che suggerisce oltremodo questo studio, si legge su Annals of Behavioural Medicine, è che l’evidente, migliorato benessere psicologico può essere una fattore stimolante sfruttabile dai medici per sensibilizzare e motivare le persone ad abbandonare il vizio del fumo.
«I nostri risultati suggeriscono che, nel lungo termine, le persone sono più felici e più soddisfatte della loro vita se smettono di fumare anzichenò», conclude la dottoressa Piper.
Se qualcuno nutre ancora dei dubbi sull’utilità o meno di smettere di fumare, ecco dunque una serie di buoni motivi per decidersi a dire addio alle bionde. Una vita migliore e più in salute si prospetta all’orizzonte, ed è chiara, netta anziché “fumosa”.
[lm&sdp]

http://www3.lastampa.it/benessere/sezioni/lifestyle/articolo/lstp/434621/


 
 
 Login 
 
 Nickname
 Password
 Ricordati di me


Non hai ancora un account?
REGISTRATI GRATIS.
Come utente registrato potrai sfruttare tutti i servizi offerti.
 

 Link Correlati 
 
 

© Copyright by Biospazio.it - Site by SCC online