Home page Biospazio.it Informazioni Links Iscriviti Test Argomenti
 Libro 
 

La Dieta Top Energy

Anche come Ebook

 

 Facebook 
 
 

 Test 
 
 

 Annunci Google 
 
 

 Iscriviti 
 

Sei interessato alle medicine complementari? Iscriviti al sito per ricevere la newsletter.

 

 Menu 
 
· Home
· Argomenti
· Test
· Iscriviti
· Links
· Info
 



 
Alimentazione Patate, l’alimento ideale

Versione stampabile Segnala ad un amico

Perchè aiutano a perdere peso

-
2010

Le patate sono considerate una verdura abbastanza calorica e per questo motivo le persone a dieta cercano di mangiarne il meno possibile. Un nuovo studio ha però portato alla luce una novità: le patate possono essere introdotte in un regime alimentare dietetico che punta al dimagrimento, perché questo tubero, nonostante l’alto indice glicemico, farebbe scendere di peso. A sostenerlo sono i ricercatori dell’University of California di Davis, del National Center for Food Safety and Technology e dell’Illinois Institute of Technology .
Gli studiosi hanno esaminato per 12 settimane 86 uomini e donne in sovrappeso divisi, in modo casuale, in tre gruppi: a ognuno è stata assegnata una dieta differente a basso introito calorico che comprendeva 5-7 porzioni di patate a settimana. In media una patata ha 110 calorie, più potassio di una banana e metà del fabbisogno giornaliero di vitamina C. E’ quindi un alimento molto importante, se si tiene anche in considerazione che non contiene grassi, sodio e colesterolo. È molto digeribile e perfetta in caso di colite e gastrite.

Il principale autore dello studio, Britt Burton-Freeman, ha commentato la ricerca in questo modo:
"I risultati confermano quello che i dietologi dicono da anni. Non è eliminando un determinato alimento che si perde peso. Non ci sono indizi sul fatto che le patate, quando cucinate in modo salutare, aiutino il recupero di peso. Infatti, siamo stati in grado di introdurle efficacemente in diete finalizzate alla perdita di peso".

Ma come si può mangiare questo tubero senza ingrassare? È tutta una questione di condimenti e di cotture. Prima cosa, bisogna privilegiare la bollitura e il forno. Poi si possono condire con un filo d’olio a crudo (niente burro o formaggio), spezie, prezzemolo, aglio, ecc. Sono perfette per combinare dei piatti unici ben equilibrati a base di carne o di pesce. E si sostituiscono perfettamente al pane e ai carboidrati in generale.

http://www.dietaland.com/patate-perdere-peso/11184/


 
 
 Login 
 
 Nickname
 Password
 Ricordati di me


Non hai ancora un account?
REGISTRATI GRATIS.
Come utente registrato potrai sfruttare tutti i servizi offerti.
 

 Link Correlati 
 
 

© Copyright by Biospazio.it - Site by SCC online