Home page Biospazio.it Informazioni Links Iscriviti Test Argomenti
 Libro 
 

La Dieta Top Energy

Anche come Ebook

 

 Facebook 
 
 

 Test 
 
 

 Annunci Google 
 
 

 Iscriviti 
 

Sei interessato alle medicine complementari? Iscriviti al sito per ricevere la newsletter.

 

 Menu 
 
· Home
· Argomenti
· Test
· Iscriviti
· Links
· Info
 



 
Alimentazione Diuretiche, digestive e non solo

Versione stampabile Segnala ad un amico

Le verdure amare hanno proprietà importantissime Fra le verdure amare ci sono le cicorie, che si pensa facessero parte delle "erbe amare", di cui parla la Bibbia, previste nella Pasqua ebraica come simbolo dell'amarezza della schiavitù. Le cicorie possono essere a foglie verdi, a foglia rossa o variegata (come i radicchi), a grosse radici (si utilizzano cotte in insalata, ma anche per preparare un surrogato del caffè); a foglie e steli come la catalogna e le puntarelle. Ed anche l'indivia riccia e la scarola fanno parte delle cicorie. Le cicorie, oltre che dal basso apporto energetico, sono caratterizzate dal contenuto di sostanze amare, presenti soprattutto nelle radici, che le rendono diuretiche e digestive. Altra caratteristica importante: la presenza di inulina (specie nella radice) un carboidrato non digeribile, molto studiato per le sue capacità di stimolare, a livello della flora batterica intestinale, la crescita di batteri buoni. Le cicorie sono anche buone fonti di minerali, vitamine, flavonoidi. Per esempio, il radicchio verde contiene 7.8 mg di ferro per etto, più del doppio degli spinaci. Ed è anche una buona fonte di vitamina C che aiuta ad assorbire il ferro, poco disponibile, dei vegetali. Il radicchio rosso ha un elevato contenuto di fibra ed è ricco di antociani, polifenoli che gli danno il colore rosso e con proprietà antinfiammatorie, antiallergiche ed antivirali. La catalogna è particolarmente ricca di folati, oltre che di vitamina E. E la cicoria matta, o tarassaco o dente di leone, è una delle erbe più ricche di sostanze nutritive, in particolare potassio, ferro, calcio, carotenoidi e vitamine come la C (52 mg/etto, all'incirca come le arance). Inoltre, è molto apprezzata per le sue proprietà rinfrescanti, diuretiche, lassative, e stimolanti della funzione epatica.

corriere salute 20 marzo 2005


 
 
 Login 
 
 Nickname
 Password
 Ricordati di me


Non hai ancora un account?
REGISTRATI GRATIS.
Come utente registrato potrai sfruttare tutti i servizi offerti.
 

 Link Correlati 
 
 

© Copyright by Biospazio.it - Site by SCC online