Home page Biospazio.it Informazioni Links Iscriviti Test Argomenti
 Libro 
 

La Dieta Top Energy

Anche come Ebook

 

 Facebook 
 
 

 Test 
 
 

 Annunci Google 
 
 

 Iscriviti 
 

Sei interessato alle medicine complementari? Iscriviti al sito per ricevere la newsletter.

 

 Menu 
 
· Home
· Argomenti
· Test
· Iscriviti
· Links
· Info
 



 
Editoriali Visite mediche telematiche

Versione stampabile Segnala ad un amico

E’ boom per quelle via e-mail


Visite mediche a domicilio addio. Negli Usa è boom per quelle via e-mail: consentono ai dottori di affaticarsi meno e vengono rimborsate dall’assicurazione sanitaria, la Blue Shield California, come le normali visite ambulatoriali. Il sistema, l'ultima tendenza in fatto di salute, nonostante possano esser criticate, sembrano pronte ad esser esportate anche in altri paesi. Oltre ai medici, che per ogni visita tramite e-mail ricevono un rimborso di 25 dollari, tale sistema piace moltissimo anche ai datori di lavoro che non hanno più l’obbligo di concedere ai propri dipendenti dei permessi per le visite sanitarie.

A non poter godere del servizio, per chiari motivi etici professionali, sono i nuovi pazienti. Per loro, almeno inizialmente, è obbligatorio recarsi nell’ambulatorio del dottore. “Nel descrivere per iscritto i loro sintomi - ha spiegato la dottoressa Barbara Walters - i pazienti sono più accurati e precisi, hanno più tempo per pensare e spiegare e non sono intimiditi dalla presenza del medico".

Questo non significa comunque che gli ambulatori siano destinati a chiudere le porte al pubblico in carne ed ossa. Gli stessi risulteranno indispensabili per i casi più complicati. La nuova visita via e-mail verrà adottata soltanto per i casi di routine come i classici stati influenzali e, perché no, i mal di denti. Il sistema di ricezione ed invio dei messaggi sarà a prova di “impiccioni”. Una società statunitense ha infatti sviluppato un applicativo che consente ai medici di consultare gli archivi elettronici e inviare le eventuali diagnosi ai pazienti senza il timore di violare la legge sulla privacy.

www.giornaletecnologico.it


 
 
 Login 
 
 Nickname
 Password
 Ricordati di me


Non hai ancora un account?
REGISTRATI GRATIS.
Come utente registrato potrai sfruttare tutti i servizi offerti.
 

 Link Correlati 
 
 

© Copyright by Biospazio.it - Site by SCC online