Home page Biospazio.it Informazioni Links Iscriviti Test Argomenti
 Libro 
 

La Dieta Top Energy

Anche come Ebook

 

 Facebook 
 
 

 Test 
 
 

 Annunci Google 
 
 

 Iscriviti 
 

Sei interessato alle medicine complementari? Iscriviti al sito per ricevere la newsletter.

 

 Menu 
 
· Home
· Argomenti
· Test
· Iscriviti
· Links
· Info
 



 
Stiamo scherzando.. A proposito di religione...

Versione stampabile Segnala ad un amico

Le barzellette sulle religioni sono le più frequenti dopo quelle sui carabinieri e su Totti! Un Testimone di Geova ferma una persona per strada e gli chiede:
- Se Cristo suonasse oggi alla sua porta lei lo riconoscerebbe?
- Certo!
- Come può esserne così sicuro?
- Il citofono è rotto da due anni...

Dalla seconda lettera di San Paolo ai Corinti:
"Cari Corinti, potevate almeno rispondere alla prima..."

Un parroco entra in un negozio di articoli religiosi e fa al commesso:
- Senta, mi servirebbe un bel crocifisso da regalare ad un mio collega
per la sua nuova parrocchia...
- Capisco, ha qualche preferenza di marca?
- No no... un INRI va benissimo!


Tre figli ebrei lasciarono la loro casa, si resero indipendenti e
prosperarono. Quando si riunirono di nuovo parlarono dei regali che
avevano potuto fare alla loro madre.
Il primo disse:
- Io ho costruito una casa enorme per nostra madre.
Il secondo disse:
- Io le ho mandato una Mercedes con l'autista!
Il terzo disse:
- Vi ho battuti entrambi: voi sapete quanto piaccia alla mamma leggere
la Torah e sapete che non ci vede molto bene. Io le ho mandato un gran
pappagallo marrone che sa recitare la Torah nella sua interezza. Ci sono
voluti 20 anni a 12 rabbini per insegnarglielo. Io ho contribuito con 1
milione di dollari all'anno, per vent'anni, ma ne è valsa la pena. Mamma
deve solo nominare il capitolo e lui lo recita!
Poco dopo Mamà inviò le sue lettere di ringraziamento.
Scrisse al primo figlio:
- Maurizio, la casa che hai costruito è così grande. Io vivo in una
stanza sola, ma devo pulire tutta la casa.
Scrisse al secondo figlio:
- Mosè, sono troppo vecchia per viaggiare. Resto tutto il tempo in casa,
quindi non ho mai usato la Mercedes.
Scrisse al terzo figlio:
- Carissimo Manuele, sei stato l'unico figlio che ha avuto il buon senso
di sapere cosa piace a sua madre. Il pollo era buonissimo!!!


 
 
 Login 
 
 Nickname
 Password
 Ricordati di me


Non hai ancora un account?
REGISTRATI GRATIS.
Come utente registrato potrai sfruttare tutti i servizi offerti.
 

 Link Correlati 
 
 

© Copyright by Biospazio.it - Site by SCC online