Home page Biospazio.it Informazioni Links Iscriviti Test Argomenti
 Libro 
 

La Dieta Top Energy

Anche come Ebook

 

 Facebook 
 
 

 Test 
 
 

 Annunci Google 
 
 

 Iscriviti 
 

Sei interessato alle medicine complementari? Iscriviti al sito per ricevere la newsletter.

 

 Menu 
 
· Home
· Argomenti
· Test
· Iscriviti
· Links
· Info
 



 
Alimentazione Il caffè fa stare davvero meglio?

Versione stampabile Segnala ad un amico

Ci si sente meglio solo perchè si attenuano i sintomi da astinenza..

Secondo uno studio inglese, pubblicato sulla rivista 'Psychopharmacology', i benefici del caffe' non sono legati tanto alla sostanza stessa, quanto alla dipendenza che essa crea e al 'sollievo' dovuto all'assunzione.
Bere il caffe' appena alzati aiuterebbe ad iniziare bene la giornata perche' risolve una 'sindrome di astinenza' dalla caffeina che si e' sviluppata durante la notte.

Peter J. Rogers, dell'University of Bristol, ha studiato gli effetti della caffeina in due gruppi costituiti, uno, da volontari che non facevano uso di caffe' e l'altro da volontari che lo bevevano abitualmente.
In una prima parte dello studio sono state analizzate, per nove giorni consecutivi, le reazioni provocate dall'assunzione di due bevande, una contenente 100 mg di caffeina (l'equivalente di una 'tazzina') e l'altra decaffeinata, somministrate con un ordine casuale. Ai volontari veniva chiesto di descrivere come cambiava il loro umore e la loro capacita' di concentrazione.

Nella seconda parte e' stata studiata la velocita' di reazione e l'umore, prima e dopo la somministrazione di 100 mg di caffeina o di placebo. I risultati hanno confermato che a sentirsi meglio erano solo i consumatori abituali che, prima di berlo (dopo una notte di 'astinenza'), erano deconcentrati e tesi ma mostravano un miglioramento dell'umore e della capacita' di attenzione dopo la 'dose' di caffeina. I volontari che normalmente non bevevano caffe', invece, riferivano di sentirsi solo leggermente piu' 'attenti' dopo il caffe' e i dati mostravano che la loro capacita' di effettuare i test, spesso, peggiorava.

(AdnKronos)


 
 
 Login 
 
 Nickname
 Password
 Ricordati di me


Non hai ancora un account?
REGISTRATI GRATIS.
Come utente registrato potrai sfruttare tutti i servizi offerti.
 

 Link Correlati 
 
 

© Copyright by Biospazio.it - Site by SCC online